Incendio nell’isola ecologica di Savignano

Le fiamme si sono sviluppate ieri sera nel deposito degli oli esausti. Intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno domato l’incendio. Danni per 15.000 euro.

Nella serata di ieri si è sviluppato un incendio nell’isola ecologica di Savignano (MO), gestita da Meta che ne è proprietaria. Le fiamme, per ragioni in corso di accertamento da parte dell’autorità giudiziaria, sono divampate intorno alle 22.20 nel reparto che è adibito al deposito di oli e batterie per autovetture esausti, vernici, accumulatori di corrente. In breve il fuoco ha distrutto circa sei pallets di questi materiali ed ha seriamente danneggiato una grande struttura in metallo che li ricopriva. L’incendio ha arrecato danno anche alle vetrate di un capannone annesso, di proprietà comunale, adibito a deposito di attrezzi. Le fiamme sono state circoscritte e domate dai Vigili del Fuoco del distaccamento di Vignola, prontamente intervenuti. I danni ammontano complessivamente a circa 15.000 euro.