Modena: acquisti milionari con carte di credito clonate

Due ucraini, di 34 e 26 anni, hanno visitato sei negozi del centro storico di Modena utilizzando per i pagamenti, sempre oltre i 1500 euro, tre delle 11 carte di credito clonate di cui erano in possesso, intestate ad un cittadino canadese.

L’ultimo acquisto in una orologeria. Il titolare si è insospettito dell’ucraino che gli aveva appena acquistato un orologio ed ha dato l’allarme. Non è stato difficile individuare i due truffatori che viaggiavano a bordo di una fiammante Bmw 525 targata Kiev, con la quale continuavano a scorazzare per via Emilia Centro in cerca di un’ennesima vittima. I carabinieri li hanno fermati sequestrandogli tutta la merce, poi restituita ai proprietari, e li hanno denunciati per contraffazione di carte di credito. I due sono però a piede libero in quanto la legge in questi casi non prevede l’arresto. La merce acquistata illegalmente con le carte di credito clonate, aveva un valore complessivo di oltre 15 mila euro.