Autostrade: a gennaio aumenti tariffe

Il consiglio di amministrazione dell’Anas ha approvato lo schema della convenzione con
Autostrade Spa. La decisione, una volta avuto l’ok da parte della conferenza dei servizi e del Cipe, porterà ad incrementi delle tariffe già a partire da gennaio prossimo.


Sulla percentuale degli incrementi non giungono dettagli per ora dall’Anas, il cui Cda ha deciso per il si allo schema di convenzione aggiuntiva, anche alla luce delle proprie delibere di luglio e di settembre scorsi, delle note del ministero delle
Infrastrutture e del parere del Consiglio di Stato emesso il 4 novembre scorso. Ma l’Anas ha introdotto un’altra novità, in sede di aggiornamento del piano finanziario, che riguarda il piano di scatti degli incrementi tariffari per i nuovi investimenti: essi infatti saranno legati all’effettivo avvio dei lavori e diluiti su un periodo di dieci anni, al fine di
ridurne l’impatto sugli utenti.