Adolescenti: occhio alla linea e amore a 17 anni

Due idee fisse in testa: amore e bilancia. Usano la pillola, ma vogliono essere rassicurate dal ginecolo sul fatto che non fa ingrassare. Sono comunque più mature, e se sono innamorate sono fedeli e hanno il loro primo rapporto a 17 anni.

E’ il quadro delle ragazzine emiliano-romagnole che emerge da una indagine presentata al Congresso Europeo di Ginecologia Pediatrica e Adolescenziale in corso a Firenze. La puberta’ risulta anticipata, e questo crea ansia nelle madri perche’ spesso si accompagna a irregolarita’ o a mancanza del ciclo, con disturbi del comportamento alimentare.
Anche sulla contraccezione le teen-ager emiliano romagnole hanno le idee chiare: spesso infatti richiedono la pillola (la piu’ leggera possibile, l’ultima arrivata sul mercato che usa anche la compagna di banco) anche con il consenso della mamma, del tutto consapevoli che e’ meglio proteggersi da malattie trasmesse per via sessuale o da gravidanza indesiderate.
Secondo dati Istat, in Emilia Romagna al 1 gennaio 2001, erano 115.451 le femmine nella fascia di eta’ 10-17 anni.