Euro: italiani allergici a monetine

Gli italiani sono i più allergici d’Europa alle monetine in euro ed i più convinti sostenitori della necessità di creare nuove banconote da uno e due euro: è quanto emerge da un sondaggio Eurobarometro su un campione di 12 mila cittadini dei 12 paesi di Eurolandia diffuso dalla Commissione Ue al termine del primo anno di vita della moneta europea.


I risultati relativi al campione italiano vanno nettamente controcorrente rispetto a quelli degli altri paesi. Il 61,2% degli italiani ritiene infatti che ci siano ”troppe monete” in circolazione, contro il 41,7% della media dei cittadini della zona euro. Nessun altro paese mostra altrettanta avversione per le monetine: solo in Grecia (con il 58,7% convinto che gli spiccioli siano eccessivi) si registrano feeling analoghi.