Terrorismo: Pegna andrà a Sulmona

E’ la casa lavoro di Sulmona (Aq) la prossima destinazione di Michele Pegna, l’ex brigatista accusato di banda armata e arrestato il 17 dicembre scorso a Napoli nell’ambito dell’inchiesta sul caso di Marco Biagi, che ha ottenuto oggi la scarcerazione.

Il Tribunale del riesame di Roma ha infatti rilevato un vizio di procedura (mancata trasmissione di atti al Tribunale).
Il provvedimento con il quale si impone a Pegna il soggiorno di un anno nella casa lavoro di Sulmona, era stato emesso dal Tribunale di sorveglianza di Bari.