Modena: al Consorzio solidarietà, computer non più utilizzati

Una ventina di stampanti, 17 computer, uno scanner, oltre venti monitor due plotter e un digitizer. Sono le strumentazioni informatiche non più utilizzabili dalla Provincia di Modena che sono state regalate al Consorzio di solidarietà sociale per essere impiegate nell’attività delle cooperative sociali che vi aderiscono.

L’iniziativa fa parte del periodico rinnovo delle attrezzature considerate obsolete e, oltre alle finalità sociali, permette alla Provincia di risparmiare sui costi di trasporto e conferimento in discarica.

Le cooperative sociali utilizzeranno queste strumentazioni nell’ambito di progetti di inserimento lavorativo di persone svantaggiate, mentre per quelle eventualmente non funzionanti è prevista un’attività di recupero di componenti finalizzata all’assemblaggio di nuove apparecchiature.

Già in altre occasioni, computer e strumenti informatici non più utilizzabili sono stati concessi in uso a scuole e organizzazioni del volontariato e del no profit.