Modena: manette ai polsi 5 minuti dopo rapina

Rapina e arresti lampo ieri mattina nella filiale Rolo di viale Gramsci a Modena.

Quando i rapinatori armati hanno fatto iruzione nell’istituto di credito, alle 9 di ieri, un’impiegata ha dato l’allarme.
I tre banditi sono stati arrestati all’uscita dalla polizia.

In manette sono finiti: Cosimo Pisano, 46 anni, ex collaboratore di giustizia, originario di Crotone ma da tempo residente a Modena, il nipote Antonio Pisano, 26 anni, appositamente fatto arrivare da Crotone e un’altro crotonese, Cosimo Chimurri, che proprio ieri festeggiava il suo ventesimo compleanno.

I tre sono finiti in carcere con l’accusa di rapina aggravata consumata e in concorso, con l’aggravante della detenzione di armi.