Benzina: alle stelle, verde sfonda quota 1,1 euro

Prezzi della benzina alla stelle. Un litro di carburante ha sfondato nel week end quota 1,1 euro al litro, segnando solo dall’inizio dell’anno un rincaro di 0,020 euro al litro. Vale a dire quasi 40 vecchie lire di aumento al litro che per un pieno di un’auto di media cilindrata si traducono in 1 euro di rincaro per ogni rifornimento completo solo dallo scorso Capodanno.

Colpa delle fiammate del greggio che, spinto dai venti di guerra, segna di giorno in giorno nuovi massimi degli ultimi anni, i prezzi dei carburanti hanno proseguito così nell’ultimo fine settimana la volata con i principali marchi che hanno rimesso mano ai propri listini portando un litro di verde ai livelli più alti degli ultimi due anni.

E il caro-pieno non sta risparmiando neanche il gasolio che si avvicina sempre più a quota un euro al litro e con gli 0,920 euro segnati in questi giorni in molti distributori, sta registrando il massimo da oltre due anni. Era dalle prime settimane del gennaio 2001 che il carburante non costava infatti così tanto.