Anno record per mortadella e zampone certificati

Risultati record nel 2002 per la Mortadella di Bologna e per lo Zampone e il Cotechino di Modena.

Come hanno reso noto i presidenti dei due Consorzi, rispettivamente, Francesco Veroni e Gianluigi Nicoletti, la Mortadella Bologna Igp ha segnato un aumento del 30,85% nella produzione e del 36,78%, nella vendita (28 milioni di Kg di Mortadella Bologna IGP venduti, per un fatturato di circa 130 milioni di euro).

Zampone e Cotechino Modena Igp hanno segnato un aumento del 3,3% nella produzione e un +27,4% delle vendite.

”Gli effetti positivi dell’ Igp sono cresciuti di anno in anno” ha commentato Veroni. ”Il prodotto certificato, ha aggiunto Nicoletti, costituisce in questo caso il 60% della produzione nazionale”. Zampone e cotechino sono consumati attualmente dal 43% delle famiglie italiane, per lo più durante le feste di Natale e di fine anno. Obiettivo del Consorzio Zampone e Cotechino Modena è quello di allargare il periodo di consumo e portare la quota di consumo al 60 % nel giro di cinque anni.