Educazione al gusto: seminari a Modena

Promuovere il gusto, la cucina, i sapori della tradizione e delle tipicità regionali, perchè quella alimentare è un’identità da mantenere e da rispettare, distinguendo tra educazione alimentare e dietetica. Sono gli obiettivi del ciclo di seminari di ‘Educazione al gusto’ che la Scuola regionale della ristorazione sta organizzando a Bologna, Modena e Parma, e che sono rivolti agli studenti delle medie superiori, ma anche ai cittadini.

Ai seminari, di tre ore ciascuno, collaborano oltre alle scuole anche molti ristoranti, con lezioni teoriche ed assaggi. Sono quattro le tipologie previste: prodotti tipici e di qualità dell’ Emilia-Romagna; educazione ai consumi consapevoli; principi fondamentali della nutrizione umana, cucina e salute; alimentazione biologica.

Sono 200 i seminari previsti, novanta quelli già realizzati, gli altri si terranno nelle prossime settimane nelle città e nelle province di Bologna, Modena e Parma.
Al progetto hanno aderito anche i principali consorzi di tutela di prodotti tipici regionali, tra cui Formaggio Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Modena, Prosciutto di Parma, Marchio storico dei Lambruschi doc di Modena, Aceto Balsamico tradizionale di Modena, Culatello di Zibello, Consorzio vini colli parmensi, Consorzio produttori olio extravergine di oliva di Brisighella.

Per informazioni e prenotazioni:
Scuola Regionale Alberghiera e di Ristorazione di Serramazzoni – Tel. 0536 952235
e-mail: info@srsr.it – sito Internet: www.srsr.it.