Formula 1: Coulthard, Schumacher è battibile

In vista dell’avvio della nuova stagione di Formula uno (9 marzo, gp d’Australia a Melbourne)
David Coulthard lancia la sfida a Michael Schumacher e alla Ferrari.


”La buona notizia è che Schumacher è battibile. Quando è sotto pressione anche lui fa degli errori. Lo dobbiamo mettere sotto pressione, cosa che non ci è riuscita lo scorso anno”, ha detto il pilota scozzese della McLaren-Mercedes in interviste ai giornali tedeschi Stuttgarter Nachrichten e
Stuttgarter Zeitung.

Riconoscendo il valore di Schumacher e delle Ferrari, Coulthard ha tuttavia sottolineato di aver fatto progressi negli
ultimi tempi. ”Ogni anno ho imparato qualcosa in più e sono diventato più forte. Quand’ero un giovane pilota non sapevo ancora bene come rendere un’auto più veloce. Ora invece ho
acquistato più pratica ed esperienza, e non solo sotto quest’aspetto”, ha affermato Coulthard, che compirà 32 anni domani.

La prima guida delle McLaren-Mercedes, che ha vinto finora 12
Gran Premi di Formula uno, ha al tempo stesso sottolineato di avere fiducia nella nuova auto. ”Ripongo grosse speranze nella
nuova macchina, la MP4/18”, ha detto, aggiungendo che buoni risultati potranno essere ancora ottenuti con le modifiche all’ultimo modello MP4/17D (evoluzione della macchina del 2002), con
cui le ‘Frecce d’Argento’ debutteranno a Melbourne.