Modena: bambini dipingono la pace

Una pianta di kaki sopravvissuta al bombardamento atomico di Nakasaky per gridare la voglia di pace. E’ quanto prevede un progetto internazionale al quale hanno aderito anche i bambini modenesi che hanno espresso così il proprio messaggio di pace, solidarietà e speranza per un mondo migliore.

Gli scolari lo hanno fatto con alcune creazioni artistiche che, su iniziativa della Provincia della Modena, verranno esposte all’ombra della Ghirlandina.

Dal primo marzo, infatti, 500 scatole da scarpe decorate da circa 600 bambini potranno essere visitate nella chiesa modenese di San Paolo. L’idea è scaturita dal progetto internazionale ‘Kaki tree’ che, proprio grazie a quella pianta nata sul suolo giapponese all’indomani della Seconda guerra mondiale e attraverso la creatività artistica, vuole lanciare un messaggio di speranza e di pace. A Modena hanno partecipato all’iniziativa gli alunni di trenta classi di scuole elementari del capoluogo, ma anche di Carpi, Mirandola, Pavullo e Sassuolo. Al fianco dei bambini c’erano anche quattro artisti locali.