Reggio E.: Pin, salone del bambino

Ci sarà anche una montagna di rifiuti da scalare, con tanto di labirinto, al Pin, il salone del bambino che si terrà nei due prossimi fine settimana alla fiera di Reggio Emilia.

L’ha costruita Legambiente per avvicinare attraverso il gioco i piccoli al tema del riciclaggio dei rifiuti, in collaborazione con l’Arpa, l’agenzia regionale per l’ambiente.
Una gigantesca piovra gonfiabile, che dovrà essere scalata e ridiscesa attraverso i lunghi tentacoli, darà inizio ad un labirinto nel quale i bambini troveranno disseminati rifiuti di ogni tipo (plastica, legno, carta) che dovranno poi essere deposti negli appositi cassonetti al termine del percorso.

Lo scopo è quello di abituare i bambini al rispetto di certi atteggiamenti, come la raccolta differenziata dei rifiuti, diventati necessari in una società consumistica come la nostra: fare questo attraverso il gioco e il divertimento è sembrato il modo migliore per catturare l’attenzione di un pubblico che molto spesso è capace di fornire a noi adulti esempi positivi di comportamento. Ad accompagnare i bambini in questo percorso saranno anche le volontarie del servizio civile femminile, attive ormai da più di un anno nella nostra associazione e le nostre guardie ecologiche volontarie.