La Festa della donna si anima di mille colori

“Com’è piccolo il mondo” è lo slogan scelto dalla Provincia di Modena per le iniziative della settimana della Festa della donna che quest’anno è all’insegna dei mille colori dell’immigrazione femminile con un convegno, un’esposizione di gioielli etnici, proposte di lettura e video per concludersi con una festa interculturale domenica 9 marzo.


Le iniziative sono promosse dagli assessorati alle Pari opportunità, alle Politiche sociali e alla Cultura e dalla commissione alle Pari opportunità.

“La chiave di lettura di un programma così vario – commenta Morena Diazzi, assessore provinciale alle Pari opportunità – è proprio nella ricchezza delle tradizioni, dei valori, dei linguaggi del mondo dell’immigrazione femminile e nell’importanza di mettere a fuoco, in un’ottica di genere, problemi e opportunità che affrontiamo ogni giorno nell’incontro tra nuove cittadine e il nostro mondo femminile, portatore di valori condivisi e percorsi di emancipazione consolidati”.

A questi temi è dedicato il convegno di lunedì 3 marzo, mentre domani, sabato 1 marzo, si inaugura un’esposizione di gioielli etnici “”Ornamenti”. Il programma è completato dalla proiezione della “Variabile femminile” (venerdì 7 marzo), dalle letture di “Mosaico” (sabato 8) e dalla Festa delle culture (sabato 9) che si svolge alla Polisportiva San Faustino.