In regione neve sopra i 600 metri

L’ondata di maltempo che si è abbattuta da ieri sera sull’Emilia Romagna ha causato danni e disagi soprattutto nel bolognese.

La neve è caduta al di sopra dei 600 metri sul livello del mare ed ha costretto all’impiego di tutti i mezzi del Servizio manutenzione strade per lo sgombero della bianca coltre, che in alcune località ha raggiunto i 70 centimetri di spessore, e per il ripristino delle condizioni di transitabilità.
Molti gli allagamenti in pianura che hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Su alcune strade provinciali c’è rischio di smottamenti e di esondazione dei torrenti adiacenti.