Modena: Villa Sorra un milione e 200 mila euro d’investimenti

Un milione 200 mila euro di investimenti per il consolidamento strutturale di Villa Sorra (progetto che ha già ottenuto il nulla osta della Soprintendenza), per lavori nel giardino storico e su altri immobili e per la realizzazione di un percorso ciclabile che collegherà Castelfranco Emilia allo storico complesso di Panzano.

Per una delle principali dimore storiche dell’Emilia-Romagna, nel 2003 si darà il via ad un programma di lavori che si preannuncia come il più consistente da quando, nel 1972, i Comuni di Castelfranco Emilia, Modena, Nonantola e San Cesario sul Panaro ne hanno assunto la proprietà.

Alle risorse messe a disposizione dagli enti locali si aggiunge, infatti, un contributo di oltre 480 mila euro assegnato grazie all’inserimento di Villa Sorra nell’accordo di programma quadro in materia di Beni e attività culturali sottoscritto tra la Regione Emilia Romagna e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Negli ultimi quattro anni la gestione ordinaria del complesso ha comportato costi per oltre 500 mila euro e altri 400 mila sono stati utilizzati per completare il rifacimento della copertura della villa e della ex stalletta e per la manutenzione straordinaria delle alberature.