Volontari e tecnici a scuola di protezione civile

Oltre un centinaio tra volontari e dipendenti di Comuni e Comunità montane vanno a scuola di protezione civile. Inizia questa sera a Pavullo -ore 19,30 nella sala del consiglio comunale- un corso dedicato agli interventi in caso di rischio frana.


L’iniziativa è promossa dalla Provincia di Modena e Consulta provinciale del volontariato di Protezione civile in collaborazione con Prefettura, Comunità montane, Corpo forestale dello Stato e Servizio tecnico dei bacini Panaro e destra Secchia.

Obiettivo del corso di formazione, previsto dal piano provinciale di Protezione civile, è migliorare l’efficacia e la tempestività degli interventi di emergenza in caso di rischio frana.

Le lezioni proseguiranno mercoledì 12 marzo e lunedì 17 marzo per concludersi il 29 marzo con una escursione-lezione in aree colpite da frane.

Il corso replica a Zocca dal 18 al 20 marzo.