Inseguito dopo furto: arrestato nel modenese

Un immigrato magrebino di 27 anni che vive e lavora come operaio a Castelnuovo Rangone (Modena) è stato arrestato per furto, lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, che dagli scaffali aveva rubato diversi prodotti alimentari da un supermercato, è stato inseguito per il centro del paese da una guardia privata del negozio e da un carabiniere.

Per cercare di sfuggire all’arresto, l’immigrato ha sferrato calci e pugni sia al vigilante che al militare, provocando ad ambedue diverse lesioni guaribili in pochi giorni.

Ora l’operaio si trova rinchiuso nel carcere di Sant’Anna, in attesa delle disposizioni del magistrato.