La danza acrobatica dei Kataklò questa sera al Carani

Va in scena questa sera alle 21.00 al teatro Carani di Sassuolo Indiscipline, nuovo spettacolo dei Kataklò,
gruppo di danza considerato uno dei più interessanti del panorama artistico italiano e internazionale contemporaneo. La
compagnia si distingue per l’originalità delle coreografie e la perfezione atletica dei danzatori, tutti temprati da un passato di ginnastica agonistica. Alla guida del gruppo è la stella
della ginnastica ritmica Giulia Staccioli, che ha curato le coreografie dello spettacolo. Da segnalare la straordinaria partecipazione di Andrea Zorzi, campione della pallavolo mondiale, nell’inedita veste di light design.

Indiscipline rappresenta l’incontro di due passioni, la danza e lo sport, che sfumano l’una nell’altra per dar vita ad una esibizione dove il corpo, vero protagonista, viene sfruttato in tutte le sue potenzialità atletiche e acrobatiche. Lo spettacolo si articola in diversi quadri (da Bisboccia -biliardo- a Quando volava l’airone – ciclismo-, da Freddo tango – pattinaggio- a Mi tolgo un peso – lancio del peso-), tutti accomunati da un’idea di sport in continua evoluzione e finalmente libera dalla tensione della competizione. E’ così che lo sport diviene arte ed il gesto atletico svela la sua poeticità. Danno inoltre valore allo spettacolo l’originalità delle coreografie e la scelta di musiche coinvolgenti.

Atlethic-dancers sono: Davide Agostini, Paolo Bucci,
Valentina Marino, Maurizio Colucci, Irene Germini, Tiziana Di Pilato,
Daniela Vergani e Ilaria Cavagna. Le coreografie e la direzione
artistica sono di Giulia Staccioli, assistente alla coreografia è Paola
Corio. Le idee per lo spettacolo sono elaborate da tutta la compagnia in
un affiatato lavoro d’equipe. Andrea Zorzi si occupa della direzione
tecnica e del disegno luci. I costumi sono di Giovanna Bertani.