Criminalità: operazione Carabinieri

E’ in corso in Emilia-Romagna una vasta operazione di controllo del territorio disposta dal Comando della Regione Carabinieri, che ha lo scopo di contrastare il dilagare dei fenomeni criminosi maggiormente presenti, con l’impiego di 800 uomini, comprese unità eliportate e cinofile.

In particolare sono previsti controlli agli obiettivi sensibili alle rapine; alla circolazione stradale sulle principali vie di comunicazione ed agli imbocchi dei caselli autostradali, con posti di blocco e posti di controllo allo scopo di identificare e controllare persone sospette in transito, ricercare armi, droga, refurtiva, nonché prevenire e reprimere infrazioni al codice della strada, con l’ausilio delle ambulanze Asl e Croce Rossa, e con l’impiego degli etilometri in dotazione.

Destinatari dei controlli sono anche gli extracomunitari, per verificare il possesso e la regolarità del permesso di soggiorno; le persone che esercitano la prostituzione, quelle sottoposte a misure di prevenzione ed agli arresti domiciliari; esercizi pubblici, discoteche, sale da ballo e annessi parcheggi, nonché altri luoghi dove si sospetta lo spaccio e l’uso di sostanze stupefacenti.