Inflazione: Modena, a marzo tasso annuo fermo al 2,1%

Nel mese di marzo 2003 il tasso annuo di inflazione a Modena è rimasto fermo al 2,1%. Le rilevazioni effettuate dall’ufficio statistica del Comune di Modena, secondo le nuove disposizioni stabilite dall’Istat, hanno evidenziato come il trend annuo sia rimasto invariato rispetto a febbraio.

Per quanto riguarda invece il dato mensile di variazione dei prezzi rispetto al mese precedente, a marzo questo è stato di un più 0,2%, pari allo 0,2% del marzo 2002 (e contro lo 0% del febbraio 2003).

Analizzando il dato dei singoli capitoli di spesa la variazione più rilevante è il più 1,3% alla voce abitazione, acqua ed energia. Segue il più 0,5% alla voce trasporti e il più 0,4% al capitolo alberghi e ristoranti. Calo dello 0,1% invece nei capitoli prodotti alimentari, bevande analcoliche e ricreazione, spettacoli e cultura.