Modena: in discoteca col Dbus

Andare in discoteca in autobus, in compagnia degli amici e senza i rischi del viaggio in auto, fatto magari a tarda notte e dopo una lunga serata trascorsa ballando, divertendosi e forse bevendo un pò troppo.

Il progetto è dell’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Modena in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, l’Azienda di trasporto locale, il Sindacato dei gestori di sale da ballo e alcuni locali della provincia.

Il Dbus (discobus) sarà in servizio, gratuitamente, il venerdì e il sabato sera. Si parte in via sperimentale il prossimo 28 marzo, per tre settimane, ma l’obiettivo è di far diventare stabile il servizio a partire dall’autunno.
Il bus partirà da piazzale Sant’Agostino per raggiungere alcuni locali. Ci saranno due partenze, una alle 23 (con rientro alle 2 e 15) e una alle 24 (con rientro alle 3 e 15).

Il possesso del biglietto gratuito darà diritto a un sconto sull’ingresso nei locali. I possessori di un abbonamento Atcm potranno anche usufruire di un uno sconto su eventuali corse di rientro in taxi.