Modena: più raccolta differenzia, più trasporto pubblico

Le proposte e le indicazioni emerse dai 5 gruppi di lavoro del Forum Agenda 21. In primo piano la tutela della salute ed il risparmio idrico ed energetico.

Le risorse ed il territorio, la mobilità sostenibile, la qualità sociale e la qualità del territorio, l’ambiente urbano, la produzione e l’ambiente.

Sono questi i cinque gruppi tematici (più tre focus group) che hanno lavorato nell’ambito del Forum modenese di Agenda 21 e che hanno concluso i loro lavori individuando una serie di temi e di precise proposte di lavoro che, come piano di azione locale, vengono ora offerte alla città e al Comune come indicazioni per il prossimo futuro.

Settanta incontri fatti, tra riunioni plenarie e gruppi di lavoro più ristretti, oltre trecento persone partecipanti, tra singoli cittadini, rappresentanti di enti, associazioni ambientaliste e di categoria, del mondo della scuola, della comunità scientifica e degli ordini professionali.

Sono le cifre essenziali del lavoro svolto dal Forum Agenda 21 di Modena dal giugno 2002 ad oggi.

La presentazione è fissata per sabato 29 marzo, nell’arco di un seminario che si svolgerà presso la facoltà di Economia e commercio a partire dalle ore 9.30.