Truffe alle assicurazioni: problema sempre più evidente

Le truffe alle compagnie assicurative in tema di rc auto ‘costano’ 280 milioni di euro l’anno.
Le regioni dove il fenomeno è più evidente sono tutte al Sud.

La maglia nera va alla Campania, seguita da Puglia, Calabria e Sicilia.
La fotografia è stata scattata dall’Ania, in un convegno a Bari sul ruolo del giudice di pace nella liquidazione del danno. Le truffe alle assicurazioni – spiegano gli assicuratori- non sono solo un problema economico per gli operatori del settore ma provocano anche un grave danno sociale per l’intera collettività degli assicurati.

Fenomeni diffusi come le minacce ai liquidatori o ai periti, reti di veri e propri criminali che inventano dal nulla centinaia di incidenti falsi, feriti e testimonianze fasulle, contrassegni finti, tutto questo per ottenere veri rimborsi assicurativi, hanno generato nel 2001 un impatto economico complessivo per il solo ramo rc auto di oltre 280 milioni di euro (fonte Isvap).