Modena: pedofilia, operazione polizia postale

La Polizia Postale e delle Comunicazioni ha appena portato a termine una vasta operazione contro la diffusione, la divulgazione e la cessione di materiale pedo-pornografico sulla rete internet.
I provvedimenti sono stati eseguiti, da 250 operatori di 18 Compartimenti, in varie città tra cui Modena, Parma, Reggio Emilia, Piacenza, Bologna.

L’indagine è stata avviata dalla Sezione di Polizia Postale di Udine e coordinata dal Servizio Polizia Postale e delle Comunicazione, ha permesso l’emissione di 70 decreti di perquisizione.
Durante le perquisizioni è stato sequestrato materiale hardware e informatico all’esame degli investigatori.