Modena vince premio per servizi sociali

Sono Modena e Cinisello Balsamo i Comuni vincitori del concorso per l’iniziativa piu’ innovativa nel settore dei servizi sociali. La consegna del premio, promosso dal Comune di Rimini e dalla rivista dell’ editrice Maggioli, ”Ibab oggi”, è avvenuta ieri mattina nel corso della III edizione del Salone delle autonomie locali, promosso
da Anci, Upi, Uncem e Legautonomie e organizzato dal gruppo Maggioli, in corso a Rimini.


I due progetti vincitori sono stati scelti tra 73 progetti di 54 enti distinti in due categorie: nella categoria A quelli volti al miglioramento delle condizioni di gruppi particolari di persone o in situazione di disagio sociale, nella categoria B
quelli pensati per intervenire su fasce piu’ ampie di
popolazione.

SerDomè il nome del progetto presentato dal Comune di Modena, premiato per la categoria A. Un acronimo che
significa ”Servizi Domiciliari per gli anziani”. Il risultato a cui punta l’Amministrazione e’ di allargare l’offerta delle prestazioni di assistenza che non vengono soddisfatte dai servizi pubblici, finendo cosi’ nelle mani di persone costrette
al lavoro nero e per lo piu’ poco qualificate.

Con SerDom il Comune di Modena ha istituito un albo di singoli operatori di organizzazioni accreditate per l’ erogazione delle prestazioni domiciliari, dal quale le famiglie possono scegliere. Il rapporto di lavoro sara’ regolato con un contratto che garantisce l’ adeguatezza dei compensi e la qualita’ delle
prestazioni. Il Comune incentiva con un assegno il ricorso all’albo e la regolarizzazione del lavoratore.