Il telefonino ha 30 anni, ma non li dimostra

Il cellulare compie 30 anni e gli italiani soffrono ormai di una vera forma di ‘dipendenza’ dalla telefonia mobile. In casa e in ufficio, in vacanza come al lavoro usa il telefonino usa quasi tre quarti della popolazione.

Ma, secondo un’indagine condotta dall’Isimm-Makno, gli italiani lo ritengono uno strumento indispensabile soprattutto nei casi di emergenza. Ed è per questo che una parte dell’indagine condotta su un campione di 800 persone rappresentativo dell’intera popolazione, è stata dedicata ad analizzare il rapporto degli italiani con il cellulare in casi ”particolari”.

E, a conferma dei numerosi casi di cronaca che segnalano come il cellulare riesca a salvare davvero la vita in caso di incidenti, la ricerca segnala ”un fortissimo flusso di chiamate da cellulare a numeri di pronto intervento o di pubblica emergenza”. Nei primi sei mesi del 2002, secondo l’Ismm, quasi sei milioni di persone hanno chiamato numeri di emergenza o di pronto intervento mentre, quasi quattro milioni hanno chiamato istituzioni per motivi di pubblica emergenza.