Gelate: danni a barbabietole, pomodori e cocomeri

Freddo e gelo mettono a rischio le produzioni agricole. Nella bassa modenese si sono già evidenziati i primi danni a barbabietole, pomodori trapiantati, meloni e cocomeri mentre è ancora in corso la valutazione degli eventuali danni alle produzioni frutticole.


Preoccupante anche la situazione nel vignolese dove le temperature nelle ultime 24 ore sono scese tra i tre e cinque gradi in un momento particolarmente sensibile per le colture arboree tipiche di quella zona, ciliegie in primo luogo, che sono in fioritura.

Secondo i dati dell’assessorato Agricoltura della Provincia di Modena nella notte tra domenica 6 e lunedì 7 aprile si sono verificati consistenti abbassamenti di temperatura con diffuse gelate, a causa di minime comprese tra i meno 2 e meno 4 gradi. Il fenomeno si è ripetuto nella notte seguente raggiungendo punte di freddo ancora più elevate (meno 6 gradi) a nord della via Emilia rimanendo per più ore abbondantemente sotto lo zero.

La previsione meteorologica per le prossime 24-48 ore indicano il persistere di questo quadro con ulteriore possibilità di intense gelate notturne ed aggravamento della situazione in atto per le colture agricole.