Sassuolo: bestemmia in Consiglio, Caserta chiede scusa

Con una lettera inviata oggi, 12 novembre, ai consiglieri comunali, al Sindaco, alla Giunta e al Presidente del Consiglio, Nicola Caserta, consigliere di Rifondazione Comunista, si è scusato pubblicamente, dopo già averlo fatto tra i banchi del civico consesso, per quanto accaduto martedì scorso.

Con la presente – scrive Caserta – mi rammarico dell’increscioso episodio accaduto nella seduta del consiglio di martedì scorso; come per altro già dichiarato nella successiva discussione, in toni molto accesi da entrambe le parti. Resta comunque da parte mia l’auspicio a che il dibattito, pur nelle differenti posizioni politiche, riprenda dialetticamente nell’interesse della collettività sassolese”.