Meta: nuovo laboratorio di riciclaggio creativo

Per i ragazzi c’è una nuova opportunità di comprendere il valore del recupero delle risorse. Si tratta dell’aula-laboratorio di riciclaggio creativo inaugurata in questi giorni da Meta nella sede di Via Morandi a Modena.


Qui i bambini che frequentano l’ultimo anno delle scuole d’infanzia e gli studenti delle scuole primaria e secondaria di primo grado possono sperimentare direttamente varie attività di recupero e conoscere gli argomenti trattati nel corso delle visite didattiche alle isole ecologiche.

Il nuovo laboratorio di riciclaggio creativo si inserisce nel progetto di educazione energetico-ambientale ‘Andiamo a…Meta‘ con il quale Meta vuole confermare l’attenzione che da oltre vent’anni rivolge ai più giovani. Lo scopo è quello di avviare i cittadini di domani ad una partecipazione più consapevole allo sviluppo sostenibile, promuovendo il rispetto dell’ambiente e il risparmio delle risorse.

Al progetto, al quale collaborano anche gli operatori della cooperativa “La Lumaca”, è stato abbinato il super concorso “Metalab” che, stimolando la fantasia dei ragazzi, vuole trovare un nome originale ed un logo per il nuovo laboratorio di Via Morandi. Alla classe che vincerà il concorso verrà assegnato il primo premio: una telecamera digitale. Tutte le classi che concorreranno potranno partecipare all’estrazione di simpatici gadget.

Per iscriversi al concorso è necessario partecipare alla visita guidata “Laboratorio di riciclaggio creativo e isola ecologica Calamita” proposta da Meta da novembre 2004 a maggio 2005. In occasione della visita l’insegnante che accompagnerà gli alunni lascerà le proposte della classe all’accompagnatore che guiderà l’itinerario. La premiazione avverrà a conclusione dell’anno scolastico con modalità che verrranno comunicate da Meta alle scuole e attraverso la stampa.