Sassuolo: lavori di ristrutturazione all’asilo Sant’Anna

Sono cominciati all’inizio di novembre i lavori di adeguamento normativo e manutenzione dell’asilo Sant’Anna. Dopo l’istituzione del bando, la gara è stata vinta dal Consorzio Artigiano Rummolo di Roma, esperto in conservazione e restauro monumentale di opere d’arte. Direttore dei lavori è l’ingegner Guidetti, progettista l’architetto Zivieri.

Le opere riguarderanno l’intera messa a norma della struttura secondo le nuove direttive sul rischio sismico e il recupero del fabbricato anche dal punto di vista strutturale nel rispetto del suo valore storico. Un tipo di competenza per la quale il Consorzio Rummolo è particolarmente dotato.

Il primo sopralluogo che ha preceduto l’inizio dei lavori è stato dedicato fra l’altro al salvataggio del glicine storico che si trova nel cortile dell’Asilo, con intervento sul posto dell’agronomo del Comune.
Secondo i termini contrattuali, dalla consegna dei lavori la ditta incaricata avrà quindici mesi di tempo per il completamento.

I lavori per il recupero dell’Asilo Sant’Anna costeranno circa 1 milione e 100mila euro, finanziati attraverso l’emissione di obbligazioni comunali, recentemente approvate dal consiglio comunale.