Formigine: torna ‘Woma Jazz’

Dopo il grande interesse mediatico e di pubblico dell’anno precedente, quest’anno ‘Woma Jazz‘ ritorna con il Patrocinio del Comune di Formigine, della Provincia di Modena e della Regione Emilia Romana.


L’appuntamento è al Deep Club di Formigine, dietro ex Picchio Rosso, nuovo circolo culturale appena ristrutturato e gestito da giovani di grande entusiasmo ed esperienza.
4 domeniche consecutive, il 28 novembre il 5,12, 19 dicembre.

Ognuna di queste date vedrà l’esibizione di un gruppo di donne jazziste provenienti da tutta Italia o dall’estero. Ma quest’anno le donne jazziste faranno anche da ‘madrine’ a giovani artisti di arte visiva.
Infatti a questa 2° edizione, in collaborazione con 4 gallerie d’arte del territorio, affiancheremo ad ogni concerto, di volta in volta, la presentazione di un artista di arte contemporanea e di avanguardia.

Si parte il 28 novembre con:

Jazz: Beatrice Graf & Florence Melnotte, ‘Duoscape’. Direttamente da Ginevra in prima nazionale.
Due musiciste di notorietà internazionale con un jazz davvero fresco innovativo originale, superlativo. Brani originali e musiciste che hanno partecipato a festival come Montreaux jazz e vinto premi internazionali, e con tournee in Russia, Marocco, Bolivia, Colombia, Sud Africa ecc.

Arte: Paola Pezzi, giovane artista milanese, sculture soft, e hard. Un universo leggero, metamorfico, ironico, lirico e scanzonato materializzazioni di gesti, di un gesto fatto con entrambe le mani. Presentata dalla Galleria d’arte 2000 & Novecento di Reggio Emilia.