Calcio: Serie B, il Modena perde 1 a 0 al Braglia


A quattro minuti dal termine la Triestina sul
campo di Modena conquista una vittoria insperata, condannando i canarini al primo ko casalingo.

Contestato dai gialloblù il gol decisivo, scaturito secondo
i padroni di casa da una azione viziata da una spinta di
Moscardelli sul portiere Frezzolini che ha perso palla dopo
averla agguantata in volo e per un tocco di mano di Godeas.

Tutto regolare invece per l’arbitro Tombolini.


Il Modena reduce dalla sconfitta di Empoli, ha giocato
comunque meglio della Triestina costruendo diverse palle gol
alcune delle quali sventate dalla bravura del portiere Campagnolo.


Appena conclusa la partita persa
con la Triestina, il presidente del Modena, Romano Amadei si è
sfogato accusando l’arbitro Tombolini: “Anche questa volta
siamo stati penalizzati dall’arbitraggio, ha dichiarato il
dirigente, dopo i due rigori non concessi a Empoli sette giorni
fa, oggi l’arbitro non ha visto due scorrettezze e un fuori
gioco nell’azione che ha permesso alla Triestina di andare in
vantaggio a pochi minuti dalla fine”.

“Ai tifosi, ai miei giocatori, non so più cosa dire.