Commissione Regionale Autonomie Locali: Sabattini co-presidente

Il presidente della Provincia di Modena, Emilio Sabattini, è stato nominato co-presidente, insieme a Vasco Errani, della Commissione regionale Autonomie locali, lo strumento di raccordo tra la Giunta regionale e gli esecutivi degli enti locali emiliano-romagnoli.


Si tratta di un organismo del quale fanno parte i presidenti delle Province, i sindaci dei Comuni capoluogo e capo-comprensorio, i rappresentanti di Comunità montane, Unioni e Associazioni di Comuni dell’Emilia Romagna. La conferenza è guidata da due presidenti: uno indicato dalla Regione (il presidente della Giunta), l’altro scelto dai rappresentanti degli enti locali.

Tra i compiti della Conferenza, quello di esprimere pareri sugli atti più significativi della Regione, come la legge finanziaria e di bilancio, le proposte di legge sull’ordinamento degli enti locali, gli atti generali di programmazione regionale. Alla Conferenza regionale delle autonomie locali compete anche la facoltà di formulare proposte sui temi di interesse delle autonomie locali, promuovere intese, assicurare lo scambio di dati e informazioni tra la Regione, le Province e i Comuni.