A Collegarola nuovi box e piazzole sosta camper

Il Comune di Modena ha deliberato una convenzione per la costituzione del diritto di superficie a favore della Co.Mo.Ca, Cooperativa Modena Camper, nell’area di Collegarola. Il diritto di superficie, che interesserà un’area di 28.763 mq, avrà la durata di 40 anni con un costo complessivo di 444.388 euro che la Cooperativa Modena Camper corrisponderà all’amministrazione comunale in due tranche.

La convenzione permetterà alla cooperativa di realizzare nell’area la loro sede, box coperti per il ricovero dei camper, piazzole scoperte per la sosta e per i servizi di svuoto delle acque bianche e nere, sia di camper che di autobus turistici. Nella gestione delle strutture, inoltre, la cooperativa Modena Camper dovrà mettere a disposizione della protezione Civile gli spazi per il ricovero e la sosta dei mezzi nel caso dovesse essere richiesto.

L’assessore al Patrimonio Antonino Marino ha sottolineato che “in questo modo si risponde ai bisogni espressi dai cittadini di liberare le strade e i parcheggi dai camper posteggiati in malo modo. Inoltre ci troviamo di fronte alla possibilità di mettere a reddito un patrimonio attraverso l’entrata immediata di oltre 400mila euro tenendo anche in considerazione che al termine dei 40 anni la nuda proprietà tornerà al Comune, comprese le opere sostenute sull’area, a meno che non pervenga la richiesta di una proroga del diritto di superficie”.