Maltempo, allarme meteo da domani al centro-nord

La Protezione civile ha lanciato l’allarme meteo per le regioni del centro-nord d’Italia dove, a partire da domani mattina e per le prossime 24-36 ore, si prevede un peggioramento del tempo che porterà nuvole, pioggia intensa, correnti di aria fredda e neve sui rilievi.

Le prime regioni ad essere investite da questa nuova perturbazione saranno la Liguria, la Lombardia, la Toscana e nel corso della giornata di lunedì anche il Trentino Alto Adige, il Veneto e il Friuli Venezia Giulia.

La Protezione Civile prevede nevicate oltre i 600-800 metri sull’arco alpino e sugli Appennini oltre gli 800 metri. Tutta Italia sarà interessata da forti venti provenienti da ovest, sud-ovest, che riguarderanno in particolare la Liguria e il Tirreno con rinforzi fino a burrasca, l’Adriatico centrale e la Sardegna. Le previsioni indicano possibili mareggiate lungo le coste.