Morto il geografo modenese Giuseppe Barbieri


Il professor emerito Giuseppe Barbieri, 81 anni, fra i più importanti geografi italiani, è morto a Firenze, città dove viveva e dove ha insegnato all’Università dal 1962 al 1995.

Nato a Modena, Barbieri aveva studiato a Bologna, dove,
diventato partigiano, militò nell’ VIII brigata “M.Masia”,
partecipando alla liberazione della città. Per il suo
contributo è stato insignito della medaglia al valore.

Autore di diverse pubblicazioni, Barbieri è stato presidente
della Società di studi geografici dal 1973 al 1976 e
collaboratore della Rivista geografica italiana che ha diretto
con Aldo Sestini e Bruno Nice. Varie le sue collaborazioni con
le istituzioni, fra cui la Regione Toscana e il Comune di
Firenze per il quale aveva lavorato alla revisione del piano
regolatore.