Modena: Macchi confermato a guida Policlinico

Claudio Macchi è stato confermato
alla guida dell’Azienda ospedaliero-universitaria ‘Policlinico’
di Modena. Lo rende noto la Giunta regionale.
Alla nomina, definita d’intesa con il rettore dell’ Ateneo di
Modena e Reggio Emilia, provvederà il presidente della Giunta
regionale con proprio decreto.

Macchi, nato a Varese nel 1947,
medico specializzato in igiene e medicina preventiva con
orientamento in igiene e direzione ospedaliera, è direttore
generale del Policlinico modenese dall’ ottobre 2001.


Gli obiettivi del mandato, definiti in base alle indicazioni
della programmazione regionale e locale e dell’Università,
sentito l’esecutivo della Conferenza territoriale sociale e
sanitaria, riguardano prioritariamente lo sviluppo del progetto di integrazione “Policlinico-
Baggiovara”, che punta a “garantire l’ottimale funzionamento
della rete ospedaliera provinciale”(oltre a Baggiovara vedrà l’apertura nel 2005 il nuovo ospedale di Sassuolo) con la garanzia
di percorsi e procedure integrate.


Macchi, prosegue la nota, “dovrà inoltre dare avvio al
progetto di ristrutturazione del Policlinico (sviluppo e
adeguamento edilizio e tecnologico in coerenza con le strategie
di integrazione della rete ospedaliera) e dare attuazione ai
protocolli di intesa Regione-Università con particolare
riferimento alla costituzione dei Dipartimenti integrati
Università-Servizio sanitario. Coerentemente con gli indirizzi
che riguardano tutto il Servizio sanitario regionale, la
direzione generale dovrà operare per consolidare il sistema di
governo clinico e la partecipazione degli operatori e dei
professionisti alla elaborazione dello sviluppo strategico
aziendale, alla organizzazione dei servizi e alla revisione
sistematica e continuativa della qualità e della appropriatezza
di servizi e prestazioni. Dovrà inoltre proseguire nel mantenimento dell’equilibrio economico-finanziario
già consolidato negli esercizi precedenti.