Sciopero generale: 150mila in piazze Regione

Centocinquantamila persone, secondo
la Cgil regionale, hanno partecipato questa mattina ai cortei e ai comizi che si sono svolti in undici citta’ dell’Emilia Romagna, cioe’ in tutti i nove capoluoghi di provincia oltre che ad Imola e Cesena.

A Bologna e Modena i cortei sono stati
due. A Reggio Emilia, Parma e Rimini i lavoratori di industria, artigianato e commercio hanno scioperato per l’intero turno di lavoro, a sottolineare la gravita’ di alcune situazioni locali come ad esempio Parmalat, Barilla, Officine Reggiane.

Sempre secondo i sindacati, l’adesione allo sciopero generale in Emilia Romagna ha sfiorato il 90%.