Telecom Italia ribadisce, nessuna aggregazione con Tim

Telecom Italia ‘ribadisce quanto affermato nella nota diffusa il 20 novembre scorso’, in tema di riassetto e ed eventuale taglio della catena di controllo.

Nel comunicato diffuso dieci giorni fa, la società aveva sottolineato che le ipotesi di stampa circa un riassetto del gruppo Telecom ed ‘in particolare’ l’aggregazione tra Telecom e Tim ‘tramite operazioni di fusione e/o di offerta pubblica di acquisto e/o di scambio, si configurano quali mere voci o supposizioni’.

Il gruppo di telefonia aveva anche escluso la convocazione di un cda per esaminare o approvare operazioni di natura straordinaria.