Aci: scadono le esenzione sui bolli 2002

Il prossimo anno scadono i benefici del D.L. 138/2002, a favore degli automobilisti che hanno acquistato, nel 2002, un’auto nuova di fabbrica consegnandone una, non catalizzata, da demolire.


La legge concedeva, alle vetture immatricolate sino al 31 dicembre del 2002 e con potenza massima limitata a 85kw, di usufruire dell¹esenzione nel pagamento della Tassa di Possesso (Bollo auto) per tre anni.

Le prime scadenze interessano le vetture con potenza entro i 35kw, come ricorda l’Automobile Club Modena, immatricolate entro il 31 luglio 2002.
I loro possessori dovranno pagare la Tassa di Proprietà tra il 1 ed il 28 febbraio 2005, con scadenza dell’annualità successiva a Gennaio 2006.
A Maggio, tra il 2 ed il 31, devono pagare i proprietari di vetture con potenza compresa tra i 36 e gli 85kw., immatricolate sino ad 31 agosto 2002.
La nuova scadenza sarà ad Aprile 2006.
Il terzo scaglione è quello delle vetture con potenza fino a 35 kw, immatricolate dal 1agosto e sino al 31 dicembre 2002.
Pagamento: dal 1 al 31 agosto 2005 con scadenza successiva a Luglio 2006.
Ultimo scaglione è quello delle vetture con potenza compresa tra i 36 e gli 85 kw. e immatricolate tra il 1 settembre ed il 31 dicembre del 2002.
Il bollo auto deve essere pagato dal 1 al 30 settembre 2005 con scadenza successiva ad Agosto 2006.

Per evitare disguidi e incappare in eventuali sanzioni, l¹Automobile Club di Modena consiglia gli utenti interessati a rivolgersi, per tempo, presso le sue delegazioni di città e provincia. Presentarsi muniti del libretto di circolazione da cui ricavare i parametri che consentiranno di ricevere le opportune informazioni.