I bambini di Shatila alla ‘Tenda’ di Modena

Danze, suoni, storie, sogni dal campo profughi di Shatila, luogo della strage del 1982. Oggi alle ore 21, alla Tenda di viale Molza, serata organizzata da il ‘Tavolo Paese Palestina’ con il patrocinio dell’assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Modena.

Durante la serata sarà proiettato “Bambini di Shatila. La memoria fertile”, il film racconta la storia di Kifah Afifip – che sarà presente – una rifugiata palestinese di Shatila, sopravissuta ed ex-prigioniera politica del carcere di Khiam nel Sud del Libano.
Anche le esperienze della poetessa palestinese Fadwa Toukan e di Sameeha Khalil, due protagoniste della storia della Palestina al femminile, sono narrate nella pellicola che intende proporre una visione che rifiuta l’odio e la vendetta, per costruire un autentico cammino di libertà.
Inoltre, durante la serata, sarà proiettato il film “Ard Innissa” (Terra di donne) di Jean K. Chamoun, prodotto da Mai Masri (60 minuti). Sarà presente in sala per discutere con il pubblico dei due filmati, oltre a Kifah Afifi, un esponente dell’Ong palestinese in Libano Assomoud.