29° Motor Show: oggi apertura riservata alla stampa

Apre i battenti oggi, con la prima delle due giornate riservate alla stampa, la 29a edizione del ‘Motor-Show‘, la kermesse bolognese dei motori che richiama ogni anno a Bologna oltre un milione di visitatori e di appassionati di auto e di moto, sia per gli aspetti legati alle novità del Salone sia per gli avvenimenti sportivi e di spettacolo che l’evento propone.

L’inaugurazione ufficiale della rassegna aperta al pubblico avrà luogo invece sabato, 4 dicembre, con l’intervento del presidente della Camera Pier Ferdinando Casini, mentre oggi è prevista a Palazzo d’Accursio, nel cuore della città, anche l’inaugurazione di ‘Motor Show e la Cultura‘, inedita iniziativa promossa dagli organizzatori del Salone grazie alla collaborazione di Comune di Bologna, Assessorato Cultura e Università del Comune di Bologna, Ascom Bologna, Associazione Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea, Ascom Bologna, Cineteca di Bologna e Dipartimento di Musica e Spettacolo dell’Università degli Studi di Bologna.
Mito auto moto. Dal Futurismo alla video arte‘, realizzata a cura dell’Associazione Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea e Ascom Bologna.

La giornata di oggi al ‘Motor Show’ sarà fondamentale anche per conoscere l’andamento del mercato, sia dell’auto che della moto. Il primo viaggia quest’anno sui valori dell’anno scorso e dovrebbe chiudere dunque con circa 2.250.000 immatricolazioni. Per le due ruote, con vario andamento a seconda che si tratti di ciclomotori o di moto vere e proprie, è prevista una lieve flessione complessiva. Il ‘punto’ sarà fatto in mattinata nella conferenza stampa d’apertura del ‘Motor Show’ dal patron Alfredo Cazzola e dal direttore del Centro Studi Promotor, Gian Primo Quagliano.

La 29a edizione del ‘Motor Show‘ si annuncia interessante anche per il ritorno nei padiglioni della Fiera di Bologna di alcune grandi Case (saranno presenti in tutto 42 marchi auto e 12 marchi per le due ruote) che completeranno il panorama delle anteprime, alcune delle quali ‘assolute’ a livello mondiale o quantomeno europeo, sia per la auto che per le moto.