Intesa tra province di Modena e Reggio Calabria

Modena e Reggio Calabria collaboreranno per promuovere il territorio, il patrimonio naturalistico, la tutela ambientale e la cooperazione sociale. A questo scopo viene siglato, domani a Modena, un protocollo d’intesa tra le Province di Modena e Reggio Calabria che verrà presentato presso la sala conferenze di Arpa, alle 16, nel corso di un seminario intitolato “Esperienze e azioni di sviluppo locale, idee di reciprocità tra i territori della Calabria e la provincia di Modena”.

Al seminario partecipano Alberto Caldana, assessore all’Ambiente Provincia di Modena, Gianluigi Fedele, presidente del Consiglio regionale della Calabria, Ornella Milella, assessore al Turismo della Provincia di Reggio Calabria, Giovanni Franco Orlando assessore Politiche ambientali del Comune di Modena, Graziano Pini, presidente commissione Attività Produttive Regione Emilia-Romagna, Tonino Perna, presidente ente Parco Aspromonte e Antonio Garcea presidente Parco nazionale della Sila.

“Partiamo dal coinvolgimento del privato sociale – sottolinea Caldana – per intensificare i rapporti tra i due territori con l’obiettivo di realizzare interventi a carattere economico, culturale e ambientale”.

L’intesa, che si collega ad una analoga iniziativa dei due Consigli regionali che viene siglata venerdì 3 dicembre a Bologna, punta a sviluppare la produzione di beni e servizi per dare nuovo impulso alle economie dei territori, tra cui il turismo sociale e sostenibile.

Come strumenti concreti per realizzare tali progetti vengono individuate le cooperative sociali La Libellula di Modena, il Progetto Policoro Calabria, il Consorzio Goel di Gioiosa Jonica, la cooperativa Ethnos di Reggio Calabria e l’associazione Pentadattilo.

Per realizzare tali obiettivi, le due Province, infine, si impegnano a prevedere in bilancio le risorse necessarie e a verificare periodicamente l’andamento delle iniziative.

Per celebrare l’intesa in questi giorni si stanno svolgendo alla Tenda di Modena diverse iniziative promosse dall’associazione calabro-modenese Ascam e dalla cooperativa La Libellula.

Il programma prevede, sabato 4 dicembre al mattino alla Tenda di Modena, un forum dell’Agenda 21 della Provincia e del Comune di Modena dedicato ai progetti di sviluppo sostenibile che sarà seguito nel pomeriggio da una serie di eventi culturali ed enogastronomici per conoscere meglio la Calabria.