Stabile la situazione meteo

La situazione vedrà pochi cambiamenti anche nei prossimi giorni: permarrà un afflusso umido e mite indotto, soprattutto negli strati medi, da una depressione quasi stazionaria attorno alle Baleari-Spagna. Nel corso del fine settimana si estenderà, con massimo a nord delle Alpi, l’anticiclone delle Azzorre ma ciò malgrado a Modena, Reggio E. e negli altri centri di pianura difficilmente rivedremo il sole e anche molti pendii resteranno nella nebbia a lungo.

Oggi: grigio e umido con deboli piovaschi, verso metà giornata possibili tenui diradamenti ma subito dopo, entro sera, nuovo aumento delle nubi medio-basse; cime quasi sempre dentro le nubi.
Domani: coperto con piogge a tratti diffuse ma in prevalenza deboli, solo brevemente qualche scroscio moderatamente più intenso; anche sulle cime prevale la pioggia.
Sabato: quasi senza alcun intervallo di schiarite, permangono le nubi basse che rendono il cielo grigio e le giornate uggiose autunnali, con piogge intermittenti, in giornata nuovamente diffuse.
Anche domenica cambia ben poco: piovaschi, pioviggini, nebbie e nubi basse che riducono la visibilità anche in collina e montagna; forse, dal pomeriggio, alcune cime iniziano a liberarsi e ad emergere dal mare di nubi.