Sassuolo: ‘Tracce d’autore’ con Ennio Trinelli

Torna questa sera con inizio alle ore 21 in PaggeriArte in p.le Della Rosa, l’appuntamento con “Tracce d’Autore, tre percorsi di scrittura”. Dopo il successo della presentazione di “La scuola raccontata al mio cane” di Paola Mastrocola, stasera verrà presentato “Vie di Scampo” di Ennio Trinelli, edizioni Il Foglio.


Ennio Trinelli nasce 43 anni fa in provincia di Reggio Emilia. Conosciuto al pubblico sassolese come dj negli anni di fulgore dell’emittente cittadina Linea Radio oggi è regista, autore a attore teatrale, cura la direzione artistica di numerosi festival teatrali e cinematografici, tra i quali il Festival itinerante di Teatro e Cinema a tematica gay e lesbica La Manica Tagliata e il Festival di Cinema sui Diritti Umani RightToHaveRights. È impegnato attivamente nella lotta per il riconoscimento di pari diritti per la comunità GLBT, si occupa attraverso la produzione di spettacoli e Festival culturali della sensibilizzazione al rispetto dei Diritti Umani. Le sue esperienze artistiche spaziano dal teatro-danza alla pittura, dalla grafica alla musica. Parla quattro lingue.
Vie di Scampo è il suo primo romanzo. Vive e lavora a Modena.

Questo il commento su “Vie di scampo” rilasciato da Vladimir Luxuria: “Bruno cerca la sua Via di scampo dal dolore, il dolore per la perdita dell’amore o per una partenza o per un lutto: Particolarmente toccante è la descrizione di Bruno che riconosce il cadavere di Roberto in obitorio e il suo non poter neanche confessare che era la sua persona del cuore. “ è terribile dover mentire anche davanti alla morte della persona che ami[…] ci sono ingiustizie che sono visibili soltanto agli occhi di chi subisce”.


L’appuntamento è per questa sera, alle ore 21, in PaggeriArte in P.le Della Rosa.