Formazione per giovani in situazione di handicap

Piani individuali e ‘su misura’ per la formazione professionale di giovani tra i 15 e i 26 anni in situazione di handicap. E’ l’obiettivo del progetto quadro della Provincia di Modena che ha approvato un bando con il quale mette a disposizione un milione di euro di risorse del Fondo sociale europeo.

I percorsi individuali, progettati in collaborazione con i servizi sociali territoriali, saranno finanziati con la procedura del “just in time”, saranno cioè valutati e approvati nel giro di tre settimane dalla presentazione e dovranno essere immediatamente attivabili.

Le proposte di piani individuali possono essere già presentate. La scadenza, comunque, è fissata al 4 novembre del prossimo anno.
Informazioni: tel. 059 209568; e-mail.

“Con questo invito – spiega l’assessore alla Formazione professionale Silvia Facchini – intendiamo dare continuità a una programmazione mirata e individualizzata definita a partire dai fabbisogni specifici dei giovani in situazione di handicap di percorsi intesi come opportunità formative complesse, articolate fra loro, ispirate al principio della alternanza tra le diverse metodologie formative e di intervento”.

L’iniziativa prevede una progettazione e una gestione congiunta dei percorsi educativi tra un ente di formazione accreditato e i servizi sociali del territorio. L’obiettivo, infatti, è valorizzare la rete costituita dai diversi soggetti che per competenze specifiche sono coinvolti nei processi di educazione e formazione per l’integrazione sociale e lavorativa dei giovani in condizione di handicap.