Spesa farmaci: incontro pubblico a Modena

Il Cupla, Coordinamento Unitario Pensionati Lavoratori Autonomi dell’Artigianato, Commercio e Agricoltura, organizza un incontro di tutti i cittadini, e di quelli anziani in particolare, con i responsabili della sanità modenese per affrontare il tema della spesa per i farmaci.

“Da tempo stanno aumentando le prescrizioni, i consumi, la spesa pubblica e privata dei farmaci. I farmaci generici faticano a decollare – rispondono alla segreteria organizzativa dell’incontro – Al continuo taglio ai listini dei farmaci in prontuario corrisponde un aumento dei farmaci a pagamento. Si teme che lo sforamento della spesa farmaceutica pubblica, a fine anno, sarà superiore a 1.300 milioni di euro e che verrà reintrodotto il ticket sulle ricette anche nelle regione che ancora non lo avevano fatto”.

Per capire le cause che hanno portato a questa situazione il Cupla ha perciò organizzato un incontro in programma venerdì 10 dicembre, alle ore 14.30, presso la Sala Arcelli nella sede provinciale Cna in via Malavolti 27 a Modena. Hanno garantito la loro partecipazione Vincenzo Misley (presidente Ordine dei Farmacisti di Modena), Mauro Bavutti (presidente Federfarma di Modena), Nicolino D’Autilia (presidente Ordine dei Medici di Modena), Luciano Belloi (associato Cattedra di Geriatria e Gerontologia Università di Modena), Mauro De Rosa (direttore Servizio Farmaceutico Ausl di Modena), Stefano Barberini (direttore Industria Erboristica Docteur Nature), un dirigente di Farmindustria, un rappresentante dell’associazione delle farmacie comunali), amministratori provinciali e comunali.

Ulteriori informazioni si possono ottenere presso la segreteria organizzativa (059.368.111-153, e-mail).