‘Top Modena Sport’, allo Storchi i tecnici Ferrari

Iniziato il conto alla rovescia per l’edizione 2004 di Top Modena Sport, in programma domani, dalle 20, al Teatro Storchi. Il tradizionale appuntamento con gli sportivi modenesi che si sono distinti nel corso dell’annatta sportiva a livello internazionale e nazionale.

Ma ‘Top Modena Sport’ è anche spettacolo: previsata la partecipazione di Alessia Ventura, volto noto di Sky, i comici emergenti I Manico Sport e Gennaro Calabrese e la band musicale modenese I Nessuna Pretesa. La serata sarà condotta, come tradizione dal giornalista Paolo Reggianini. Sono oltre 300 i riconoscimenti che saranno consegnati dal Sindaco Giorgio Pighi, dall’assessore allo Sport Antonino Marino e dalle autorità cittadine.

Le presenze più prestigiose saranno sicuramente quelle della Ferrari campione del mondo di formula uno, Stefano Baldini, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Atene nella maratona e Yuri Chechi, “bronzo” storico agli anelli. A rappresentare la scuderia di Maranello il diretore sportivo Stefano Domenicali, gli ingegneri Luca Baldisseri e Paolo Martinelli e il collaudatore Andrea Bertolini. Il maratoneta Stefano Baldini avrà al fianco il tecnico “modenese doc” Luciano Gigliotti. Sul palco anche Yuri Chechi che ci farà rivivere la conquista del bronzo agli anelli e avrà parole di ricordo per Paolo Malavolti e Vittorio Cucchiara, due dirigenti della Panaro che ci hanno lasciato. Da Taranto arriverà Luca “Bazooka” Cantagalli che riceverà il premio alla carriera per i quasi vent’anni di militanza nella formazione pallavolistica modenese.
E poi i medagliati della Daytona pallavolo: i brasiliani dorati Dante e Ricardo e gli argenti Giani, Pippi, Cozzi e Cernic. Completeranno il nutrito gruppo l’olandese Schuil, le ragazze del Volley Modena Ferretti, la tedesca Bougaa e la domenicana Bautista. Inoltre meritata passerella anche Paola Fantato, portacolori dell’Asham Modena, vincitrice della medaglia d’oro nel tiro con l’arco alle Paraolimpiadi di Atene, il suo allenatore Marco Pedrazzi, Cinzia Cavazzuti (judo), Marcello Malagoli (baseball), Roberto Reggiani (arbitro beach volley) e Natalia Valeeva (tiro con l’arco).

Si assegnano gli ‘Oscar 2004’:
Un discorso a parte lo merita l’Oscar 2004, premio che verrà assegnato nel corso di ‘Top Modena Sport’. La giuria ha segnalato i tre candidati in gara: Luciano Gigliotti, allenatore plurivittorioso nell’atletica leggera, Andrea Giani, che ha partecipato per la quinta volta alle olimpiadi e Sara Giovannoni, giovane nuotatrice di casa nostra campionessa d’Italia nei 200 rana. L’ambito premio sarà assegnato grazie al voto inviato per via telematica in questi giorni all’assessorato allo Sport.

Lo sport in calendario:
L’appuntamento con ‘Top Modena Sport’ coinciderà con la presentazione del primo calendario dedicato dello sport modenese. Dodici foto in bianco e nero realizzate in studio dal fotografo geminiano Gianni Volpi. Volpi non ha immortalato solo grandi nomi ma anche giovani normodotati e non che rappresentano le discipline sportive come momento si aggregazione e stile di vita. Per il calendario 2005 sono stati scelti calcio, pallavolo, ciclismo, scherma, ritmica sportiva, tiro con l’arco, ginnastica artistica maschile, pallacanestro, atletica leggera, rugby, nuoto ed hockey.